in ,

Militari aggrediti a Roma, fermati 2 uomini: gridavano “Allah è grande!”

Due militari in servizio di sorveglianza davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, oggi sono stati aggrediti da due uomini, scagliatisi contro di loro urlando frasi offensive ed inneggiando ad Allah.

Gli aggressori, immediatamente bloccati ed arrestati, sono un palestinese di 40 anni ed un tunisino di 30, entrambi senza fissa dimora. I due hanno proferito insulti e tentato di colpire fisicamente anche gli agenti di Polizia di Stato, accorsi sul luogo dopo la segnalazione. Ora i due uomini dovranno rispondere alle accuse di resistenza e minacce a pubblico ufficiale e istigazione a delinquere con finalità di terrorismo.

I due fermati, per i quali è già scattata l’ordinanza di espulsione nell’ambito del piano di controllo del territorio disposto dalla Questura, sono stati condotti in un centro di accoglienza di Bari e si trovano ora in attesa di essere rimpatriati.

bufale web

Vaccinazioni: boom di bufale pseudo allarmiste, ecco dove e come trovare informazioni sicure anche sul web

The Originals 3×10 anticipazioni: Cami è viva? La furia di Klaus