in , ,

M’illumino di meno 2017, data ed eventi: l’Italia pronta a spegnersi per promuovere il risparmio energetico

Oggi, 24 febbraio, è la giornata di “M’illumino di meno” 2017 ovvero quella dedicata al tema del risparmio energetico: eventi quindi in tutta Italia, anche grazie alla collaborazione del Mibact che spegnerà i più maestosi monumenti italiani a partire dalle ore 19 (circa). Ecco allora alcune delle iniziative più importanti.

==> GOOGLE LANCIA FUTURE VIEWING: A MILANO LA MOSTRA DEL FUTURO

“M’illumino di meno” 2017, questo il nome dell’evento che oggi spegnerà l’Italia per promuovere il tema del risparmio energetico. E’ giunta alla tredicesima edizione l’iniziativa promossa da Caterpillar, programma radiofonico di Radio 2: a prendere parte quest’anno alla festa del risparmio energetico sarà anche il Mibact Ministero delle attività culturali e del turismo. Lungo tutta la Penisola, infatti, si spegneranno per tutta la serata (o buona parte) tutti i monumenti simbolo delle città italiane, da Pompei ai Bronzi di Riace. A Roma si spegnerà quindi la Galleria Borghese, la Villa dei Quintili nel Parco Archeologico dell’Appia Antica ma anche il Colosseo; “M’illumino di meno” anche nello scenografico Palazzo Pitti di Firenze, nella Galleria Sabauda di Torino o alla Reggia di Caserta. I monumenti abbasseranno o spegneranno totalmente le luci a partire dalle 19 (circa) per parte della serata o, in alcuni casi, per l’intera notte. Per l’elenco completo dei luoghi aderenti all’iniziativa consultare la pagina dedicata.

==> MOSTRE VENEZIA 2017: “VIAGGIO IN MESOPOTAMIA” PER SCOPRIRE L’ORIGINE DELLA SCRITTURA

“M’illumino di meno” 2017 non sarà però un’iniziativa esclusiva dei monumenti o dei luoghi pubblici. Quest’anno, infatti, è stato lanciato #CondiVivo, hashtag ufficiale nonchè leitmotiv dell’iniziativa. Tutti coloro che vorranno contribuire a sensibilizzare il nostro Paese sul tema del risparmio energetico e del vivere sostenibile potranno condividere parte della serata con vicini, colleghi, ecc… In questo modo, oltre a diffondere socialità, si potrà sperimentare concretamente l’importanza della condivisione, dal car sharing con i colleghi al condividere la propria rete wireless.

Weekend a Firenze: cosa vedere, cosa fare e dove alloggiare

Sorteggi Europa League sedicesimi partite

Sorteggi Europa League ottavi di finale: ecco l’avversaria della Roma