in

Ministero dell’Economia e delle Finanze cerca consulenti altamente qualificati a titolo gratuito

È una proposta che ha suscitato qualche polemica, ma noi vogliamo parlarne lo stesso. In un avviso, pubblicato lo scorso 27 febbraio, il Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef) ha reso noto di essere alla ricerca di persone disposte a svolgere attività di consulenza per due anni senza essere retribuiti. Come si legge nel comunicato: «La Direzione Generale “Sistema Bancario e Finanziario-Affari Legali” del Dipartimento del Tesoro intende avvalersi per un supporto tecnico a elevato contenuto specialistico nelle materie di competenza della consulenza a titolo gratuito di professionalità altamente qualificate». Il termine ultimo per candidarsi è fissato al 14 marzo 2019. Per andare al bando cliccate qui. 

Cercasi consulenti gratis: è polemica

Chi volesse proporsi deve sapere che la consulenza avrà per oggetto la trattazione di tematiche complesse riguardanti il diritto nazionale ed europeo, societario, bancario e/o dei mercati e intermediari finanziari «in vista anche dell’adozione e/o integrazione di normative primarie e secondarie ai fini, tra l’altro, dell’adeguamento dell’ordinamento interno alle direttive/regolamenti comunitari». Un incarico abbastanza importante: desta scalpore il fatto che il Mef ricerchi professionisti abili, con percorsi accademici prestigiosi e significative esperienze lavorative, ma che non sia previsto un compenso. Per questo sono intervenute diverse associazioni che rappresentano il mondo dei professionisti, proprio perché come si legge su “Il Corriere della Sera” tale richiesta «si pone in contrasto con la normativa sull’equo compenso, del 2018, dove si è stabilito che è vietato corrispondere compensi non commisurati alla quantità e alla qualità del lavoro svolto».

Come candidarsi, requisiti richiesti e tutte le info utili

Ad ogni modo chi fosse interessato deve sapere che i requisiti richiesti sono: consolidata e qualificata esperienza accademica e/o professionale documentabile (di almeno 5 anni), anche in ambito europeo o internazionale, negli ambiti tematici del diritto societario, bancario, pubblico dell’economia o dei mercati finanziari o dei principi contabili e bilanci societari; e conoscenza della lingua inglese fluente. Chi volesse proporsi non deve fare altro che inviare una mail con oggetto “Manifestazione di interesse per il conferimento di incarichi di consulenza a titolo gratuito presso la Direzione IV“ che contenga:

  • Curriculum vitae, datato e sottoscritto;
  • Fotocopia di un documento di riconoscimento in corso di validità;
  • Ogni ulteriore documentazione ritenuta utile ai fini della valutazione della candidatura;
  • Autorizzazione al trattamento dei dati personali, limitatamente al procedimento di cui trattasi, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 e, in quanto compatibile, del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 e successive modifiche e integrazioni.

Tutto dovrà pervenire entro le ore 17:00 del decimo giorno lavorativo dalla data di pubblicazione dell’avviso, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo dipartimento.tesoro@pec.mef.gov.it

leggi anche l’articolo —> Sky Italia offerte di lavoro: nuove assunzioni e opportunità di stage, come candidarsi

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Testimone di Geova abbandonata dalle figlie per aver accettato una trasfusione? Come stanno davvero le cose

Il silenzio dell’acqua: anticipazioni, cast e curiosità sulla nuova fiction di Canale 5