in

Mischa Barton 2017, video a luci rosse finisce all’asta: ancora guai per Marissa di The O.C.

Ancora guai per Mischa Barton in un 2017 che si è aperto peggio di come si sia chiuso il 2016. La Marissa di The O.C., la cui condizione psicologica è sempre più vacillante, sarebbe protagonista di un nuovo scandalo. Mischa Barton, infatti, questa volta è finita sotto i riflettori per la messa all’asta di un video a luci rosse di cui sarebbe protagonista.

—> MISCHA BARTON: I PARTICOLARI

Il filmato è in possesso di Kevin Blatt, un uomo che ha avuto spesso il ruolo da mediatore in affari di questo tipo, e ritrarrebbe Mischa in un atto ‘pratico’ con un altro uomo identificato solo da una maglietta nera. “I tre siti di materiale a luci rosse più importanti al mondo hanno visionato il video e si sono detti molto interessati. Io sono assolutamente sicuro che si tratti di lei. É insieme a un ragazzo e li si può vedere fare (…) in diverse posizioni”, queste le parole di Blatt, che ha messo all’asta il materiale, proponendo una base di partenza di 500.000 dollari.

—> MISCHA BARTON IN STATO CONFUSIONALE

La risposta di Mischa Barton non si è fatta attendere ed è arrivata attraverso le parole del suo avvocato Lisa Bloom, che ha affermato: “C’è un nome per questi atti disgustosi: revenge pornography, che è trattata nei tribunali come un vero e proprio reato al pari dell’abuso. Troveremo chiunque stia cercando di diffondere foto o video compromettenti e lo sottoporremo al giudizio della legge.”

Seguici sul nostro canale Telegram

Diretta Manchester United-Rostov dove vedere in tv e sul web gratis Europa League

Uomini e Donne gossip: Sonia Lorenzini e la dolce dedica a Emanuele Mauti