in ,

Miss picchiata dal fidanzato: Rosaria Aprea alle finali Miss Italia Campania

Rosaria Aprea, la miss picchiata dal fidanzato, ha vinto un’altra sfida contro la paura e non solo. Ha conquistato la fascia di Confcommercio a Melito, in provincia di Napoli. Questo le permetterà di partecipare alle finali di Miss Italia per la regione Campania. Ma lei, 21 anni, ha ancora paura, nonostante il suo ex ragazzo sia recentemente stato condannato ad 8 anni ci carcere per lesioni personali a Rosaria.

news miss italia

Lo scorso 4 luglio, la giovane miss aveva vinto l’edizione 2014 di “Ragazza we can dance”, mostrando senza vergogna le cicatrici dell’aggressione di Antonio Caliendo. “Vado avanti, spero di coronare il mio sogno, anche se ho paura”. Sono parole che ha detto prima di vincere il concorso di ieri sera a Melito. “Ho paura penso a cose brutte che potrebbero capitarmi quando sono sul palco, per esempio qualcuno potrebbe farmi qualcosa”.

Prima di salire sul palco del concorso di Confcommercio, Rosaria ha avuto anche una parola di speranza e fiducia per le vittime di violenze: “Lui” dice la giovane miss in riferimento all’ex fidanzato “ha avuto una condanna di otto anni ed è una giusta condanna di cui sono molto contenta perché finalmente in Italia si è fatta giustizia. Spero che sarà sempre così”

Migranti e assistenza sanitaria gratuita: a Bologna i medici di Sokos cercano volontari

reunion bluvertigo

Bluvertigo al Carroponte: Sesto invasa di fan, frecciatina di Morgan agli Afterhours