in ,

Mistero nella villa di Olivia Newton-John: è stato trovato morto un uomo

C’è un mistero nella casa di Olivia Newton-John a Jupiter Inlet Colony, a nord di Palm Beach in Florida, nella quale è stato ritrovato il corpo di un uomo ucciso da un proiettile e con ogni probabilità si tratta di un suicidio. La cantante e attrice australiana, di origine britannica, e il marito John Easterling  non erano in casa al momento del fatto e la vittima non viveva nella proprietà della coppia. Olivia Newton-John

Secondo la stampa locale, si tratterebbe di un suicidio, ma la polizia non ha voluto confermare questa ricostruzione perché le indagini sono ancora in corso. Il morto sarebbe un costruttore 42enne che stava lavorando sul posto e, da quanto è dato sapere, non viveva nella casa e non era nemmeno imparentato con i due proprietari. La villa è di 690 metri quadri ed è stata acquistata dalla coppia, nel 2009, per 4,1 milioni di dollari: questa magione costruita nel 1975 si trova in una tenuta di 14 ettari.

La 64enne Newton-John e l’imprenditore australiano Easterling si sono sposati nel 2008.    L’attrice e cantante britannico-australiana ha cominciato la sua carriera musicale negli anni ’60 conquistando la notorietà e la popolarità, a livello mondiale, solo nel 1978 grazie alla sua interpretazione come protagonista del musical “Grease” (1978) al fianco di un vulcanico John Travolta.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Pervez Musharraf

Pakistan: l’ex presidente Musharraf accusato dell’omicidio di Benazir Bhutto

immigrati mediterraneo sicilia morti

Sicilia, in 24 ore sono sbarcati più di 1000 immigrati