in

Moda capelli inverno 2014/2015: che cos’è il flamboyant?

I dettami della moda capelli per l’inverno 2014/2015 sanciscano che tutte le chiome siano il più naturali possibile e così sono state messe al bando le tradizionali ed obsolete meches per la novità del momento, il flamboyant. Di che cosa si tratta? Del singolo dei Pet Shop Boys? Certo che no. Di uno stile del gotico, ovvero del gotico fiammeggiante. Fuochino. L’etimologia della parola fa pensare a qualcosa di scintillante e proprio di questo si tratta. Con questa particolare tecnica per colorare le chiome i capelli diventeranno più brillanti, vivi e scintillanti o meglio fiammeggianti mantenendo un aspetto naturale e curato.

Pensionate, come già annunciato, le mecche e anche lo shatush, il flamboyant ravviverà i capelli donando loro una colorazione impeccabile grazie all’utilizzo di una striscia adesiva in grado di consentire una colorazione precisa ed originale perché ricca di un collante naturale idrosolubile che riceve lo schiarente con una passata applicata da metà lunghezza sino alle punte. Niente più doppi colori a contrasto, bensì chiome che sembreranno avere più volume e più vita grazie a un’alternanza di tono su tono, grazie a sfumature impensabili, fino a poco tempo fa, da ottenere.

Tale tecnica di colorazione dei capelli è adatta sia a quelli ancora naturali che a quelli già tinti e a tutti i tipi di lunghezze. L’imperativo è solo e semplicemente quello di mettere in risalto i riflessi naturali di ogni chioma per ottenere un risultato cromatico omogeneo ed armonioso riducendo infine l’odiatissimo effetto ricrescita.

Anticipazioni Quelli che il calcio

Anticipazioni Quelli che il calcio: omaggio al cast di “Made in Sud”

Atterraggio di emergenza a Fiumicino malori passeggeri

Roma, aereo atterra d’emergenza a Fiumicino per ignoto malore passeggeri