in

Moda e Cinema: nelle sale “Mademoiselle C”, il film per celebrare l’icona della moda Carine Roitfeld

Una vita dedicata alla moda, quella di Carine Rotfield. Tra passerelle, set fotografici, eventi mondani in compagnia di celebri firme del fashion e top model d’assalto, showroom e atelier, che come dei veri e propri laboratori artistici, sono stati gli spazi dove stilisti, direttori artistici, direttori creativi, e stylist hanno dato libero sfogo alla creazione, dando alla luce collezioni che hanno fatto la storia, al pari di vere e proprie opere d’arte, l’ex chief editor di Vogue Paris, scrittrice e stylist di Elle, collaboratrice di Chanel, Gucci, Tom Ford e Yves Saint Laurent, ha consacrato una carriera giornalistica come solo una grandissima appassionata della moda poteva fare, asservendo tutta se stessa, le sue idee e la sua professionalità, ad un mondo mutevole fatto di intuizioni, usanze, vestiti ed  accessori; senza tuttavia dimenticare i valori veri della vita, trascurare i suoi familiari e il suo essere donna.

Caterine Rotfield film

Così, il regista Fabien Constant, ha voluto celebrare in una pellicola, questa elegante, visionaria ed eclettica icona della moda, raccontandone la vita, dai giovanissimi esordi come modella a Parigi, fino alla sfida personale di lasciare una delle posizioni più prestigiose ed ambite nel mondo del fashion, quale la direzione di Vogue Paris, per creare propria rivista di moda, CR, il semestrale di cui oggi è direttrice ed editrice. Il docu-film è incentrato soprattutto su questo particolare momento della vita di Caterine, focalizzando sulla psicologia e sulla vita professionale del personaggio, del quale il regista punta a mettere in luce le grandi capacità di intuizione e interpretazione delle tendenze. Questo perché, come la stessa protagonista spiega nel film: “Lanciare una nuova rivista è una grandissima avventura. Penso che sia la più grande sfida professionale della mia vita, ma allo stesso tempo anche la più rischiosa, perché veramente mi attendono al varco, come si dice, e se dovessi cadere? Beh, è un bel rischio”.

Il film uscirà nelle sale a partire da 19 giugno, e in streaming sulle principali piattaforme italiane e internazionali, e racconterà dunque la storia di una donna, mamma e lavoratrice, alla continua ricerca di  spunti per dare vita a servizi unic,i dai contenuti accattivanti, che parlino di moda come di una forma d’arte capace di far sognare.

The Netherlands football team facebook1

Mondiale 2014: Australia-Olanda primo tempo, incredibile 1-1 (Video)

The Netherlands football team4

Mondiale 2014: Australia-Olanda risultato finale 2-3 (Video)