in

Moda estate 2014, tornano i celebri tagli anni ’60 e ’70 da Audrey Hepburn a Brigitte Bardot

La moda è fatta di rivisitazioni e mai come quest’anno si assiste al ritorno dei grandi classici delle acconciature che hanno reso celebri molte donne famose del cinema e della musica, da Marilyn a Billy Holyday e Audrey Hepburn. E per questa stagione calda la tendenza prevede un tuffo nel passato allo stile anni ’60 e ’70, dal corto pixie cut ai capelli lunghi e lisci e perfino cotonati per uno stile sempre glamour e al passo con i tempi.

Audrey Hepburn acconciatura

Per una donna dal carattere romantico si può optare per i fiori tra i capelli stile Billy Holiday, che osava delle bellissime gardenie per ornare la sua acconciatura, ma si può anche pensare ad un bel cerchietto che rimane intatto nel tempo. Per chi si sente più chic e preferisce lo stile Audrey Hepburn, un’ottima soluzione è lo chignon, pratico ed adattabile a tutte le circostanze, sia nella variante ordinata che in quella ribelle e sulla nuca, mentre un’alternativa può essere la versione alta con qualche ciuffo lasciato cadere sul collo. Sempre alla moda la frangia, che ormai è diventato un vero e proprio must di quest’anno, e che ritorna nella versione affascinante di Liz Taylor ai tempi di Cleopatra con eyeliner che arricchisce lo sguardo. Corta o lunga, folta o asimettrica, dona un allure di mistero e fascino ad ogni età. Si passa poi dal volume anni Settanta di Farrah Fawcett al taglio cortissimo e sbarazzino di Mia Farrow, perfetto per la stagione calda e sempre in ordine. Largo anche ai capelli cotonati e corti fin sulle spalle che hanno reso celebre il mito di Marilyn Monroe, o i capelli lunghi e lisci di Ali MacGraw, la protagonista del film cult anni Settanta Love Story.

Per chi vuole osare con qualche accessorio alla moda, è ritornato l’ormai senza tempo foulard tra i capelli indossato come un cerchietto per incorniciare il viso e che ricorda molto i tempi della bella vita a Saint Tropez, quando dive come Brigitte Bardot passeggiavano indisturbate portando in giro il loro charme. Un accessorio reso celebre anche da altre dive come Liz Taylor, Audrey Hepburn, Jackie Onassis, mentre immancabile ritorna la tanto amata coda di cavallo, un’acconciatura sempre di tendenza che può essere declinata in vari stili ma che sa regalare classe e stile.

giapponese

Cos’è un Hikikomori? Viaggio in Giappone tra socialità e malattia mentale

Grande Fratello 13, Roberto lascia il lavoro in banca ma non Diletta