in ,

Moda low cost: i siti migliori dove fare shopping a basso costo

Complice la crisi, ma anche la giovane età di molte ragazze che studiano e che ancora non lavorano, sono tantissimi i negozi di moda low-cost che sono spuntati sul web, per creare outfit di grande impatto ma a costi veramente molto ridotti. La maggior parte dei siti internet dove si possono acquistare capi alla moda ma a basso costo, sono stranieri ma alcuni hanno sede anche in Italia. Il sito di moda low-cost leader nel mondo, oltre ai classici e ormai conosciutissimi H&M, Zara, Bershka, Pull&Bear, Straviarius e Promod, è sicuramente Asos.

Su Asos è possibile trovare qualsiasi tipo di capo inerente alla moda. Dagli accessori ai pantaloni, dai gioielli alle scarpe, passando anche per gli abiti da cerimonia (la collezione Asos Salon è una vera chicca di moda low-cost per i matrimoni) e i costumi e accessori da spiaggia. Un tripudio di bellezza quasi tutto a prezzi abbordabili. Altro sito online dove acquistare capi di moda low-cost è Sheinside, che però ha sede in Giappone, quindi la spedizione, a meno che non scegliate quella Express, ci metterà un po’ ad arrivare. Occhio anche alle taglie, che sono un po’ più piccoline del normale.

A parte questi due piccoli aspetti, questo negozio di moda low-cost online offre varie possibilità di scelta, soprattutto con capi molto fuori dal comune. Con un po’ di inventiva è facile creare un look alla moda, anche puntando su capi di moda low-cost. Per questo altri dove trovare capi a basso costo sono tantissimi. Tra questi c’è Zalando, che offre anche il reso gratuito, quindi non ci sono spese aggiuntive qualora il capo d’abbigliamento non dovesse andare bene. Altro sito è ROMWE, che però ha un mood più grunge.

Shopping online

Per chi ama l’alta moda ma non vuole spendere tanti soldi, Jessica Buurman, si presta perfettamente all’acquisto perché offre capi “copiati” dalle passerelle ma venduti, ovviamente, a prezzi molto più che competitivi. TopShop e Miss Selfridges sono invece Made in London e offrono tantissime possibilità di acquistare capi di moda low-cost: occhio però al cambio Sterlina/Euro e alle spese di spedizione. Insomma, risparmiare e vestire alla moda, oggi è possibile ed è anche divertente!

ricette cotto mangiato

Cotto e Mangiato, il menù del giorno: ricette di primavera

Champions League

Champions League, Juventus: contro il Monaco Tevez ci sarà, Pirlo e Barzagli forse