in ,

Moda primavera estate 2015: cinque motivi per bandire dall’armadio i collant

La moda primavera estate 2015, come si è scritto molteplici volte negli articoli precedenti, privilegerà tessuti leggeri, laserati e freschi. Ci si potrà davvero divertire con le lunghezze, sperimentando forme over, tessuti shiny o cascate di pizzi. La scelta è davvero enorme e le gambe saranno spessissimo al centro dell’attenzione, quindi è bene mettere in chiaro qualche punto essenziale per non fare errori catastrofici negli outfit.

Infatti la moda primavera estate 2015, rispetto a tante altre mode passate è decisamente ben strutturata, qualsiasi fisicità può benissimo trovare molti outfit che ne esaltino i punti di forza, ma una cosa va tenuta a mente prima di indossare qualsiasi tipo di vestito, gonna o pantalone corto: i collant devono essere banditi nella nuova stagione. Non c’è niente di peggio di rovinare una mise “solo” perchè la sbadata anti-fashion della situazione ha avuto la “splendida” quanto orrenda idea di far spuntare sotto il pantalone/gonna/culotte un collant color carne.

I collant color carne sono il male. In autunno, in inverno e soprattutto adesso! Ecco cinque motivi per dimenticarli e resettare i convincimenti sui collant color carne:

  1. il collant color carne è il più temibile pesticida della sensualità.  Se si vogliono ammazzare le proprie carte vincenti in un solo colpo, basta indossarlo;
  2. il collant color carne, nonostante molte siano convinte del contrario, si vede! Si nota sempre e subito.
  3. il collant color carne, anche se effetto abbronzatura, è sempre la scelta peggiore. Meglio una gamba bianca latte, che una coperta da queste microfibre colorate;
  4. il collant color carne, non nasconde i difetti. Se si pensa di mascherare ciccia e cellulite con la calza, è meglio cominciare a preoccuparsi, perchè il risultato sarà cento volte peggiore;
  5. il collant color carne, non tiene caldo, quindi, se dietro la scelta c’è la motivazione “anti-gelo”, l’unica cosa da fare è mettere un bel paio di pantaloni.

Tenendo presente queste cinque massime, tutti i trend della moda primavera estate 2015 potranno essere applicati a piacimento, senza o quasi, irrimediabili errori di stile.

Foto: Twitter.com @internetismos

Parma Coppe asta

Parma – Udinese probabili formazioni Serie A recupero 24esima giornata

Coppa Italia

Fiorentina – Juventus probabili formazioni semifinali Coppa Italia