in ,

Moda primavera estate 2015: come si indossano le gonne a ruota anni ’50?

Quando si dice che la moda primavera estate 2015 sposerà gli anni Settanta, si deve fare i conti anche con un’altra grande verità, e cioè, che le tendenze moda attingeranno anche da altre decadi. Perchè se il fil rouge dell’anno rimanda palesemente ai Seventies, non è detto che ci siano altrettante tendenze satelliti a roteare intorno alla moda più chiaccherata.

Essere “trendy” o “cool” vuole dire spaziare e sapere mescolare il meglio di quello che c’è in giro. Via i paraocchi ok? Una tendenza moda primavera estate 2015 da aggiungere alla lunga lista è la gonna midi in stile anni Cinquanta. Sì, proprio quelle famose midi skirt o gonne a ruota, che più sono “paffute”, più tentano le fashion blogger, le quali sgomitano per accaparrarsele nei loro outfit of the day. In effetti, le modaiole non hanno torto, perchè le gonne midi sono davvero deliziose. Stella Jean è una delle stiliste italiane più acclamate nella realizzazione di queste fantastiche gonne a “caramella” dalle stampe esotiche. E più sono voluminose e dai colori sgargianti, meglio è. Se ne trovano di ogni texture: goffrate, di tulle, satinate, laserate o plissettate. Strette in vita, si allargano dai fianchi al ginocchio e sono il modello ideale anche per chi ha qualche taglia in più. Il punto forte è la comunicazione di una femminilità ingenua d’altri tempi.

Per quanto riguarda gli abbinamenti, la moda primavera estate 2015 incentiva la creatività. Queste gonne, infatti, possono essere tranquillamente abbinate a semplici tee con giubbino di jeans o biker jacket, ma anche con una felpa o un micro cardigan. Ogni volta le gonne midi assumeranno connotati molto diversi tra loro e non sembreranno mai le stesse.

 

Foto: copyright HighKey Shutterstock

Silvio Berlusconi

Milan News: complicazioni per il nuovo stadio, Berlusconi valuta un’offerta dagli Usa

roma-primo-maggio

Primo maggio 2015 a Roma: non solo il concerto, ecco altri eventi e proposte