in ,

Molestie su minori: Stephen Collins, l’ex pastore Camden di Settimo Cielo, sotto inchiesta

Sempre pacato e gentile, dedito all’amore per Dio e per la sua famiglia, nelle vesti del reverendo Camden nella nota serie tv Settimo Cielo, Stephen Collins in realtà nasconderebbe in sé una parte ‘diabolica’, dedita al peccato, che, secondo quanto emerso da alcune confessioni dello stesso attore registrate su un nastro, in passato lo avrebbe portato a molestare alcune ragazzine.

Il nastro registrato fa parte del materiale di alcune sedute di psicoanalisi che l’attore avrebbe fatto assieme all’ex moglie Faye Grant nel 2012. In queste è possibile sentire dalla voce dello stesso Collins la descrizione di alcuni incontri con le sue vittime, tutte ragazzine, tra cui una parente 11enne della sua prima moglie, Marjorie Wenman.

Anticipazioni Il segreto 8 ottobre: Gonzalo confessa il suo segreto a Don Anselmo

George Clooney e Amal Alamuddin: matrimonio stile Simpson