in ,

Molise Cinema Festival, intervista Nanni Moretti :”Troppi pregiudizi verso film italiani”

Alle volte il pubblico sa che escono certi film e decide di non andare a vederli. Non sempre il pubblico è innocente. Io vedo che c’è sempre una scusa per non andare a vedere un film italiano: quell’attrice mi è antipatica, quello quanto è nevrotico, non voglio soffrire al cinema, quel film è triste, il manifesto non mi piace». A dirlo è il regista italiano Nanni Moretti, uno degli ospiti all’anteprima del festival Molise Cinema. Il regista ha parlato del ricambio generazionale al quale l’Italia (e non solo) sta assistendo, soprattutto nel mondo del cinema.

«Devo dire – ha raccontato davanti al numeroso pubblico che lo atteso al MoliseCinema – che, alle volte, il pubblico è un po’ pigro. E poi c’è il problema enorme del ricambio generazionale. Non c’è nel pubblico un ricambio: i ragazzi vanno a vedere un altro tipo di film, in un altro tipo di sala cinematografica». Un ricambio generazionale che probabilmente non colpisce solo i giovanissimi ma anche chi non gradisce i film prodotti da un regista in particolare.

«Con un pezzo di pubblico – ha dichiarato – c’è un rapporto di reciproca fiducia. Io so che posso contare su un po’ di pubblico che si fida delle mie scelte e viceversa. Quel pezzo di pubblico, appunto, può contare su di me e viene, non dico a scatola chiusa, ma viene fidandosi nel mio cinema, a vedere quello che io programmo di volta in volta. E’ un completamento del mio lavoro di regista, non è una missione. Non mi sento un missionario in favore del cinema di qualità».

Una sorta di constatazione oggettiva della situazione in cui versa il mondo del cinema. E uno degli scopi del festival organizzato a Campobasso è proprio quello di riportare in alto il cinema italiano, soprattutto in una piccola realtà come il Molise. Una regione scarsamente servita da sale cinematografiche e da strutture che permettano un’adeguata fruizione. Lo scopo del MoliseCinema è quello di promuovere le produzioni più innovative del cinema italiano e internazionale, dando ampia visibilità ai giovani registi e a documentari e cortometraggi.

Photocredit: FeatureFlash/Shutterstock.com

Equitalia condono 2017, modulistica e scadenze

Le cartelle Equitalia sotto i 300 euro devono essere pagate?

Samsung J5

Samsung Galaxy A8 vs Galaxy S6: confronto con il top di gamma sbarcato in India