in

MOMA – Museum of Modern Art di New York opportunità di lavoro e stage: come candidarsi

A chi non piacerebbe lavorare al Museum of Modern Art di New York? Beh, l’occasione è dietro l’angolo. Sono tante le opportunità di lavoro e stage presso il MOMA, il museo più famoso della Grande Mela. Vediamo insieme come candidarsi, requisiti richiesti e tutti i dettagli.

Il MOMA – Museum of Modern Art, inaugurato il 7 novembre 1929, esattamente 9 giorni dopo il “Martedì nero” del crollo di Wall Street, terribile pagina dell’economia newyorkese, è uno dei maggiori musei di arte moderna al mondo, per molti addirittura il più importante. Il complesso ha sede a Manhattan, sulla 53ª strada, tra la Quinta e la Sesta Avenue, di New York. Una vera delizia per gli amanti dell’arte, un tempio che ha ospitato le più celebri esposizioni. Tra le tante quelle dedicate a Vincent Van Gogh, Marc Chagall, Salvador Dalí, Paul Cézanne, Pablo Picasso Jackson Pollock. Il Moma è caratterizzato da una vasta raccolta di disegni, sculture, fotografie, quadri, illustrazioni, oggetti di design, manufatti, opere architettoniche, ma anche multimediali. All’avanguardia vanta al momento più di 150.000 opere, 22.000 film, 4 milioni di fermi immagine, 300.000 libri e periodici, e le schede personali di più di 70.000 artisti. Lavorare qui significa misurarsi con un progetto internazionale di importanza mondiale. In altre parole un’occasione che capita una sola volta nella vita e che può cambiarla. Le opportunità non mancano anche per giovani senza esperienza, neolaureati, per i quali sono disponibili diversi percorsi di stage retribuiti e non retribuiti. Al momento il Moma cerca figure da inserire in area Servizio Clienti, Marketing e Comunicazione, Curatoriale, Amministrazione perlopiù.

Ecco di seguito le posizioni aperte per lavorare al MOMA – Museum of Modern Art

  • Manager;
  • Assistant to the Chief Curator of Drawings and Prints;
  • Watch Engineer;
  • Assistant to the Senior Deputy Director;
  • Guest Assistant;
  • Wireless Engineer;
  • Associate Director, Security Technology;
  • Associate Publisher / General Manager;
  • Development Associate;
  • Development Assistant;
  • Development Assistant, Foundation Relations;
  • Assistant to Senior Deputy Director;
  • Cash Room Manager;
  • Senior Groups and Tours Assistant;
  • Associate Director;
  • Sales Associate Museum Stores;
  • Publicist, Film / Media / Performance;
  • Patricia Phelps de Cisneros Bibliographer for Latin American Art;
  • Graphic Designer;
  • Exhibition Designer;
  • Director;
  • Curatorial Assistant;
  • Content Producer;
  • Assistant Director of Public Affairs;
  • Art Director

I tirocini sono aperti a studenti universitari, neolaureati, dottorandi e giovani che hanno appena intrapreso una carriera museale. Richiesta: conoscenza fluente almeno della lingua inglese se stranieri. Per lavorare negli USA è necessario poi avere una Work Visa, ossia un permesso di lavoro o visto. Ne esistono diversi tipi: permessi di lavoro temporanei negli USA e quelli a tempo indeterminato (la famosa Green Card). Naturalmente il Moma si preoccupa di avviare la procedura necessaria per ottenere il permesso obbligatorio. Chi volesse candidarsi e avere informazioni dettagliate su ciascuna posizione aperta non deve fare altro che visitare il sito ufficiale alla pagina carriere e selezioni, MOMA “Lavora con noi”, da cui è possibile accedere alla piattaforma riservata alle posizioni aperte.Vi basterà registrarvi gratuitamente e compilare l’apposito form.

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Fabrizio Corona news oggi tribunale, Pg: “Torni in carcere, violazioni e risse in tv”

Maria Elena Boschi, Di Maio «Ministro del lavoro in nero» e al padre dice: «Le auguro di non vivere quello che hanno fatto vivere a mio padre»