in

Mondiale 2014: Cristiano Ronaldo sarà utilizzato “con parsimonia” (Video)

Il fenomeno del Real Madrid Cristiano Ronaldo rischia, in questo Mondiale brasiliano, di essere impiegato con il contagocce per un’infiammazione al tendine rotuleo. Nonostante l’inconveniente al ginocchio sinistro parteciperà ugualmente alla kermesse 2014. Il Portogallo non può fare a meno di lui, stella tra le più luminose del firmamento calcistico internazionale. Il tendine rotuleo si rompe con estrema difficoltà ma, in caso di sovraccarico, potrebbe verificarsi l’inevitabile.  C.RONALDO2

Anche i tempi di recupero sarebbero molto lunghi e per evitare questo basterebbe un riposo forzato. Ronaldo, però, questo riposo non l’ha avuto in questo finale di stagione con il Real. E dopo una stagione ricca di partite e gol, ha voluto giocare la finale di Champions contro l’Atletico. Un recupero veloce ma non completo e la situazione potrebbe precipitare con il Portogallo che, inserito nel Gruppo G con Stati Uniti e Germania, che esordirà proprio con quest’ultima.

 

http://youtu.be/7Om6jZHV_g8

Blocco 31 e Macario: happy hour e dj set a Bologna il 5 giugno 2014

Federazione Italiana Giuco Calcio facebook

Mondiale 2014: Castellacci stila il bollettino medico degli Azzurri infortunati