in

Mondiale 2014: la squadra dei belli, gli 11 del dream team

1.     Claudio Marchiso, il centrocampista della Juventus e della Nazionale Italiana, classe ’86, è bravo si sa. Inoltre ha segnato il primo gol di questa Nazionale ai Mondiali ed è il preferito dalle donne italiane e non solo. Il “principino”, questo il suo soprannome, è davvero uno dei più amati. Biondo, occhi azzurri, bello come un modello (infatti è testimonial di un famoso marchio) re del “selfie fatto bene”… riesce ad essere impeccabile anche con l’autoscatto… Cristiano Ronaldo. Re Del Calcio facebook1

2.     Cristiano Ronaldo, attaccante del Real e della Nazionale Portoghese, classe ’85, cosa si può dire o scrivere di lui che non sia stato già detto o scritto? “CR7” scenderà in campo con una notevole responsabilità sulle spalle e dovrà dimostrare (ancora?) di essere il fenomeno, il Pallone d’Oro, il ragazzo magico. Intanto il pubblico femminile continua ad amarlo e ne ammira, non solo il gesto atletico, ma la bellezza, gli addominali scolpiti, le sopracciglia perfette (da fare invidia anche alla sua Irina)

3.     Mats Hummels difensore del Borussia Dortmund e della Nazionale tedesca, classe ’88. Segni particolari: bellissimo come un attore del cinema, (assomiglia ad Orlando Bloom), altissimo 1,92. Paragonato più volte a Franz Beckenbauer è considerato uno dei migliori difensori al mondo. Purtroppo fidanzato (…beata lei) Mats Hummels facebook


 

4.     Daniele De Rossi, centrocampista della Roma e della Nazionale Italiana, classe ’83. Piace sempre molto, biondo, occhi azzurri e tanti tatuaggi che spesso nasconde con la manica destra lunga. “Capitan Futuro”, questo il suo soprannome, è sicuramente uno di quelli che sa come  essere irresistibile con la barba. Daniele De Rossi facebook

 

5.     Thomas Vermaelen, difensore dell’Arsenal e capitano della Nazionale Belga, classe ’85. Da qualcuno è stato paragonato per bellezza a Jude Law e per solidità ed efficienza a Terminator, da qui il suo soprannome “Verminator”. E’ fidanzato con la bellissima modella  Polly Parson. Thomas Vermaelen Fan Page facebook

 

6.      Robin Van Persie, attaccante del Manchester United e anche della Nazionale Olandese, classe ’83. Affascinante con i suoi capelli brizzolati, autore di un gol contro la Spagna che passerà alla storia. Passato sentimentale piuttosto burrascoso. Robin Van Persie facebook

 

7.     Axel Witsel centrocampista dello Zenit e della Nazionale Belga, classe ’89, è originario della Martinica. Occhi verdi, mulatto, bellissimo. Axel Witsel facebook

 

8.     Martín Cáceres, difensore della Juventus e della Nazionale Uruguaiana, classe ’87, soprannominato “el pelado” dal fatto che da bambino la madre gli rasò a zero i capelli. Fascino gipsy, capelli neri lunghi, fisico statuario. Martin Caceres facebook

 

9.     Morgan Schneiderlin, centrocampista del Southampton e della Nazionale Francese, classe ’89. Fascino discreto, aria da bravo ragazzo. Morgan Schneiderlin facebook

 

10.  Neymar Jr., attacante del Barcellona e della Nazionale Brasiliana, classe ’92. Per lui sono stati usati tutti gli appellativi possibili. Occhi verdi, sguardo intelligente, discutibile il suo taglio di capelli… ma glielo perdoniamo, quando sorride i capelli non contano. Neymar Jr facebook

 

11.  Fernando Torres, attaccante del Chelsea e della Nazionale Spagnola, classe ’84, El Niño per i suoi tratti somatici e per la sua precocità: ha esordito, infatti, nella Liga a 18 annie a 19 è diventato capitano dell’Atletico Madrid. Sarà in crisi di gol,  ma rimane uno dei più amati.  Fernando Torres 9 facebook

 

Bayern Monaco Muller calciomercato

Video gol di Muller in Germania-Portogallo 4-0

Game of Thrones facebook2

“Game of Thrones 4” sarà ricco di svolte per i personaggi