in

Mondiale 2014: l’Olanda trema per l’infortunio al ginocchio di Robin van Persie (Video)

Robin van Persie ha avuto un infortunio al ginocchio e l’attaccante del Manchester United di Moyes è stato costretto a lasciare l’allenamento dell’Olanda per un fortissimo dolore. Dal ritiro della Nazionale arancione dicono che non c’è niente di grave e che l’atleta non corre rischi. Da quando fu costretto a lasciare la gara con i greci dell’Olympiakos nella qualificazione in Champions, non è più riuscito a riprendersi del tutto. E la stagione dei Red Devils ha risentito delle sue prestazioni opache e al di sotto del suo standard di rendimento. In questi frangenti classe e talento sono usciti a supportarlo nella non perfetta condizione atletica. Robin van Persie facebook(2)

A dare la notizia è stato il giornale “De Telegraaf” e raccontando anche della preoccupazione della Federcalcio olandese per il forzato blocco del suo campione. Dopo Falcao della Colombia e Suarez dell’Uruguay la sfortuna colpisce un altro grande protagonista del prossimo Mondiale in Brasile. Dal ritiro della Nazionale olandese arrivano notizie rassicuranti, si è trattato di un falso allarme e per il giocatore non ci sono problemi seri.    

 

 

schettino

Schettino fa campagna elettorale per il PD

Premier League: Zola possibile allenatore del Norwich