in

Mondiale 2014: prodotti nocivi nello Sheraton Hotel che ospiterà Spagna, Argentina, Belgio ed Ecuador

Ogni giorno c’è una nuova sorpresa che riguarda il Mondiale in Brasile. Si corre contro il tempo per mettere a punto gli ultimi dettagli, far fronte al pericolo alluvioni e calamità ed ora si aggiunge anche il problema degli alimenti scaduti. Negli Hotel di Mangaratiba e Royal Tulip di Rio de Janeiro, sedi del ritiro d’Italia e d’Inghilterra, sono stati trovati cibi avariati ed ora si è aggiunto anche un terzo hotel.Mondiale 2014: il Giappone di Zaccheroni spera di vincere

Si tratta infatti dello Sheraton di Rio de Janeiro che ospiterà le squadre di Argentina, Spagna, Belgio ed Ecuador dove sono stati trovati quasi 20 chilogrammi di prodotti nocivi. L’ispezione dell’Agenzia di Stato per la tutela dei consumatori, la Procon, ha rivelato nei controlli fatti oltre ai suddetti anche un chilo di foie gras. Questo controllo verrà fatto anche nei prossimi giorni per evitare che lo spettacolo venga rovinato mettendo a rischio la salute dei partecipanti.     

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Smart car Google

Google, è in cantiere l’auto senza pedali né volante

Alberto Zaccheroni facebook

Mondiale 2014: il Giappone di Zaccheroni spera di vincere