in

Mondiale 2014: Schweinsteiger lascia il ritiro e se ne va in spiaggia

Bastian Schweinsteiger lascia il ritiro e, come è successo prima delle partite con gli Usa e l’Algeria, è andato sulla spiaggia di Rio. Vanta più di cento presenze in Nazionale e con il Bayern ha vinto tutto mentre con la Nazional ha ottenuto finora ottimi piazzamenti: 3° nei Mondiali del 2006 e del 2010 e finalista ad Euro 2008. Il centrocampista ha confessato di fare una serie di rituali scaramantici prima di qualsiasi sfida. tedesco

Prima di entrare in campo fa sempre le stesse azioni, da sempre il cinque ai fisioterapista e anche ai colleghi. Poi inumidisce un po’ le scarpe e i calzettoni per sentire meglio la palla. Prima del match con gli Stati Uniti è andato in chiesa a pregare e la stessa cosa l’ha fatta a Porto Alegre il giorno prima dell’ottavo con l’Algeria. Oggi ha lasciato l’albergo della Germania a Barra de Tijuca e di mattina presto si è fatto una passeggiata prima sul lungomare e poi sulla spiaggia di Copacabana. Il giocatore tedesco è diventato un idolo in Brasile specie da quando ha detto pubblicamente di aver fatto il tifo per il Brasile nella sfida degli ottavi con il Cile.

Kit Harington nuovo testimonial per Jimmy Chow (Video)

Calciomercato: Alberto Gilardino vicinissimo al Guangzhou Evergrande