in

Mondiale 2018: i calciatori di colore minacciano boicottaggio

Secondo quanto riportano i media britannici, i calciatori di colore potrebbero boicottare i Mondiali 2018 in Russia se il Paese non prenderà dei seri provvedimenti ed una posizione forte contro il razzismo. Questa è la reazione esternata dal centrocampista ivoriano del Manchester City e della Nazionale ivoriana, Gnegneri Yaya Touré che è stato fatto oggetto di cori razzisti proprio a Mosca, nell’ultimo turno di Champions. Official launch of the bid campaign to host the FIFA World Cup 2018/2022 in Moscow

A detta del centrocampista difensivo, questa è una questione molto importante da risolvere altrimenti i giocatori di colore non si sentirebbero sicuri di partecipare alla Coppa del Mondo, che si svolgerà in Russia nel 2018, e non si presenterebbero nella maniera più assoluta. 

Seguici sul nostro canale Telegram

Romelu Lukaku

Calciomercato Aston Villa: Lukaku poteva far parte della compagine

le tre rose di eva 2 fiction

Le tre rose di Eva 2 anticipazioni 30 ottobre: il matrimonio tra Aurora ed Edoardo