in

Mondiale Brasile 2014 Spagna eliminata, i giornali iberici critici ma non troppo

Ci avete dato tanto, non ci dovete scuse”. Quel “tanto” sono due europei e un mondiale consecutivi. Eppure la Spagna esce da Brasile 2014 come peggio non potrebbe. Due sconfitte nelle ultime due gare, ben sette subìti e uno solo fatto, per di più su rigore. I quotidiani iberici, però, al di là dei titoli scontati che puntano sulla metafora reale dell’aver abdicato al trono mondiale, così come Juan Carlos con la corona spagnola, non puntano il dito contro le motivazioni degli uomini di Del Bosque. E questo, da italiani, ci pare strano.

spagna eliminata 2

Sì, perchè, la Spagna è apparsa senza mordente: paradossalmente l’essere passata in vantaggio contro l’Olanda nella prima gara ha abbassato ancora di più la lancetta della carica agonistica, alzando quella dell’autocompiacimento. Del Bosque dal canto suo dovrebbe chiedere spiegazioni ai suoi preparatori atletici.

Inesta, Sergio Ramos, Jordi Alba, Xabi Alonso sembravano correre nel miele con un rimorchio attaccato dietro la schiena. Lenti e sempre in ritardo gli spagnoli. Che poi gli accoppiamenti dei gironi non li abbiano aiutati questo è un altro discorso e non certo una giustificazione: il pallottoliere non ha aiutato nemmeno Olanda e Cile, eppure…

lazio news

Calciomercato Juve sogno Candreva passa da Gabbiadini

lucarelli vs barbara d'urso

Barbara D’Urso vs Selvaggia Lucarelli, la blogger risponde alle accuse: “I tribunali si scomodano per cose serie”