in , ,

Mondiali 2014: amichevole Italia-Irlanda 0-0, Montolivo si rompe la tibia (video)

Un brutto 0-0. Sia per l’Italia vista in campo, sia per la sfortuna che ha contraddistinto l’amichevole contro l’Irlanda. Montolivo si è procurato una frattura alla tibia ed il suo mondiale è già finito. Aquilani, entrato al suo posto, è stato costretto ad uscire per un colpo in testa. Inoltre, sono suonati vari allarmi. Difesa imprecisa e lenta e poca personalità in attacco. Il centrocampo non ha lavorato male, ma guardando la qualità degli avversari c’è da preoccuparsi. Giuseppe Rossi non ha convinto, così come Immobile. Verratti si. Darmian sarebbe una scommessa.

http://www.youtube.com/watch?v=rVx0CWwWJAY

Questa la formazione (annunciata da venerdì) che il ct Cesare Prandelli ha scelto di mettere in campo al Craven Cottage di Londra contro l’Irlanda nella penultima amichevole prima del Mondiale. Sirigu; Darmina, De Sciglio, Paletta, Bonucci; Verratti, Thiago Motta, Marchisio, Montolivo; Rossi, Immobile. Il commissario tecnico ha voluto provare le seconde linee per compiere la scelta dei convocati per il ritiro brasiliano.

Dopo dieci minuti, però, la prima tegola su Cesare Prandelli: Montolivo esce malconcio da un contrasto con un irlandese. Sembra sono una botta, ma il centrocampista del Milan richiama l’attenzione della panchina. “E’ rotto, è rotto”, dice Montolivo. La sua partita finisce qui, il suo Mondiale anche. Tibia rotta. Al suo posto entra Aquilani, ma non è serata e la sua partita dura meno di 20 minuti. Seconda tegola. Una botta alla tempia gli provoca giramenti di testa e difficoltà nell’equilibrio. Esce anche lui, dentro Parolo. Tutti e due (Montolivo e Aquilani) portati in una clinica di Chelsea per esami ed accertamenti. Nel frattempo si è giocata una partita.

http://www.youtube.com/watch?v=mU4rBVg5yWo

Inizio aggressivo dell’Italia con un’ottima occasione per Immobile, che però sbaglia il controllo. Poi Marchisio impegna il portiere con un tiro dai 20 metri. Poi, dopo l’uscita di Montolivo, l’Italia si è disunita e l’Irlanda ha avuto tre occasioni; poi gli azzurri sono tornati a spingere nel finale di primo tempo. La ripresa si apre con altre due opportunità in ripartenza per gli irlandesi, nate da due palloni persi. Bonucci e Paletta faticano a trovare le misure in campo e concedono sempre troppo spazio agli attaccanti irlandesi. Con il gol annullato ad Immobile per fuorigioco, l’Italia cambia.

E’ il momento di Cassano e De Rossi (Immobile e Thiago Motta) e l’Italia si rianima. Aumenta la velocità, aumenta la pressione degli azzurri e aumentano gli angoli. Ma è solo un momento. L’Irlanda prende anche una traversa e sfiora un altro gol. Cassano quando entra, illumina, spesso nel deserto con almeno tre assist non sfruttati dai compagni in attacco. Prandelli ha molto su cui lavorare. Top: Darmian, Sirigu, Verratti, Cassano. Flop: Paletta, Bonucci, Thiago Motta

 

Seguici sul nostro canale Telegram

UeD Trono Classico facebook

Anticipazioni Uomini e Donne, Trono Classico: 3 giugno il meglio e il peggio del talk show

Palco Antonacci con Pausini e Ramazzotti: le foto del concerto di Milano