in

Mondiali 2014 gironi Brasile Croazia 3-1. Neymar protagonista

Il Brasile vince 3-1 contro la Croazia la partita d’esordio dei Mondiali 2014. Prima l’autogol di Marcelo porta in vantaggio la nazionale a scacchi biancorossi, poi arriva il pareggio di Neymar. Nella ripresa ecco il rigore molto dubbio (per non dire inventato) che il direttore di gara giapponese concede al Brasile. Neymar realizza con un brivido e ribalta il risultato.

Selecao Brasileira é paixao facebook(2)

Nel finale la Croazia è coraggiosa e prova a pareggiare. E quasi ci riesce. Nel finale però, Oscar chiude i conti e fa 3-1. Ma anche qui ci sono dei dubbi per un presunto fallo a metà campo commesso su Rakitic. Insomma, il Brasile vince ma non convince. L’arbitro, invece, ha fatto esattamente quello che ci si aspettava: al minimo dubbio fischia a favore dei verdeoro.

  • Gruppo A – Brasile-Croazia 3-1 (11 autogol di Marcelo, 28 Neymar, 71 Neymar (rig), 91 Oscar)
  • Formazioni:
  • Brasile: Julio Cesar; Dani Alves, David Luiz, Thiag Silvia, Marcelo; Luiz Gustavo, Paulinho; Hulk, Oscar, Neymar, Fred.
  • Croazia: Pleticosa; Srna, Corluka, Lovren, Vrsaljko; Modric, Rakitic, Kovacic; Olic, Peresic, Jelasic.

 

Neymar

Il video dello splendido gol di Neymar in Brasile-Croazia 1-1, primo tempo

olanda spagna camerun messico

Mondiale Brasile 2014 gironi calendario giorno due