in

Mondiali 2014, Spagna: Del Bosque non convoca Llorente

Realizzare 18 gol stagionali ed essere titolare fisso nella Juventus campione d’Italia, non basta per essere convocato nella nazionale spagnola. È il crudele destino del Rey León, Fernando Llorente il quale è stato escluso dall’amichevole prevista il 30 maggio contro la Bolivia. Il ct Vicente Del Bosque ha precisato che non si tratta di una scelta definitiva e scioglierà gli ultimi dubbi relativi ai convocati solo il 2 giugno, quando presenterà la lista definitiva.

Spagna-Tahiti

La bocciatura di Llorente è risaltata anche dall’assenza dei giocatori impegnati di Real Madrid e Atletico, reduci dalla combattuta finale di Champions League. In attacco spazio a Fernando Torres nonostante la deludente stagione con il Chelsea di Mourinho e a Gerard Deulofeu, giovanissimo attaccante classe 1994, di proprietà del Barcellona ma in prestito all’Everton. Da valutare nelle Furie Rosse anche le condizioni di Diego Costa, uscito dopo solo 8 minuti nella finale di Lisbona. Non in perfette condizioni anche Xavi, Jordi Alba e Raul Albiol.

Evidentemente non porta molto bene vincere il campionato con la propria squadra di club in quanto anche Jesús Navas e Álvaro Negredo, entrambi vincitori della Premier League con il Manchester City, sono stati esclusi dalle convocazioni. Per il primo si tratta di un’esclusione precauzionale mentre l’attaccante ex Siviglia si giocherà il posto proprio con Llorente e Torres.

Seguici sul nostro canale Telegram

I segreti per grigliare in modo sano

Apple e Google aprono alla domotica e pensano a Dropcam