in

Mondiali Antirazzisti 2014: a Modena tornei sportivi contro ogni discriminazione dal 2 al 6 luglio

Vivere lo sport come un’occasione per scoprire (e rispettare) la diversità: è questo il principio che da diciotto anni guida i Mondiali Antirazzisti, pronti ad animare il parco di Bosco Albergati a Castelfranco Emilia, in provincia di Modena, dal 2 al 6 luglio 2014.

calcio

Sono già 160 le squadre iscritte che si sfideranno a colpi di calcio a sette, rugby, pallavolo, cricket e basket con l’obiettivo di dare una concreta testimonianza di “antidiscriminazione” e di valori sani e vitali. Senza per questo rinunciare al divertimento.

Tra gli ospiti dell’edizione 2014, l’ex ministro Cécile Kyenge Kashetu, la Football Supporters Europe, e l’associazione di Libera, che farà riflettere il pubblico sull’influenza che la criminalità organizzata esercita sul mondo dello sport. A fare da contorno alla rassegna, musica gratuita e dibattiti.

La kermesse è organizzata da Uisp con il sostegno della Regione Emilia-Romagna.

Per saperne di più, visita il sito ufficiale.

La pasta non è più la più amata dagli italiani

perchè visitare Valencia Spagna

Estate 2014: cinque posti da visitare a Valencia