in ,

Mondiali Brasile 2014 gironi, record Premier League, Bayern Monaco e Russia

Numeri e curiosità dei gironi del Mondiale di Brasile 2014 che inizia oggi con Brasile-Croazia. Il campionato dal quale provengono il maggior numero di giocatori che disputeranno la fase finale della manifestazione è la Premier League inglese. Sui 736 giocatori totali appartenenti alle 32 nazionali raggruppate in 8 gironi, ben 107 sono tesserati per club della massima divisione inglese. Se poi allarghiamo la forbice anche alle serie minori, sono 121 gli atleti che giocano oltremanica. In percentuale fa il 16,4%. Stranamente, però, l’Inghilterra, primo avversario dell’Italia di Cesare Prandelli, non è composta da soli giocatori della Premier League.

fabio capello allenatore russia prolungamento contratto 2018

A negare questo record è il terzo portiere Fraser Forster che milita nei Celtic di Glasgow. Ci è riuscito, invece, Fabio Capello: tutti e 23 i giocatori della sua Russia giocano nel campionato di Mosca. I club che hanno dato più giocatori al Mondiale Brasile 2014 sono il Manchester United e il Bayern Monaco con 14, seguiti dal Barcellona con 13 e Real Madrid e Chelsea con 12. Bene anche Napoli e Juventus che garantiscono entrambe 12 giocatori.

La nostra Serie A, nonostante la crisi di qualità che le si imputa, porta ben 80 calciatori alla fase finale del Mondiale. Cesare Prandelli ha scelto 20 giocatori su 23 che militano in Italia: gli “stranieri” sono tutti tesserati per il PSG: Salvatore Sirigu, Marco Verratti e Thiago Motta.

Rocco Siffredi Durex spot

Mondiali 2014, Rocco Siffredi: la Durex sostiene il suo sacrificio

Ruffini sui David di Donatello: “Non mi pento, il cinema italiano è privo di autoironia”