in ,

Mondiali Brasile 2014 gironi Spagna deve vincere contro il Cile per evitare il “biscotto”

La Spagna deve vincere oggi contro il Cile. Solo così può provare a garantirsi un posto negli ottavi di finale del Mondiale di Brasile. Fondamentale per “la roja” il risultato del pomeriggio dell’Olanda contro l’Australia. Di certo, vincendo stasera la nazionale campione del mondo e d’Europa, si leverebbe da guai certi. Non è ancora il momento di fare i conti di tutte le possibili combinazioni di punteggi e classifiche, ma due sono da tenere assolutamente in considerazione. Se l’Olanda vince contro l’Australia e la Spagna perde contro il Cile, gli iberici sono eliminati. Se la Spagna invece pareggia contro il Cile, dopo che l’Olanda non ha perso contro l’Australia, allora si deciderebbe tutto nell’ultima giornata. Ma, attenzione al biscotto!

cile vidal

Avremmo, infatti, Olanda e Cile in testa al girone e la Spagna ad inseguire con un solo punto. L’ultima giornata prevede Olanda-Cile. Perchè gli olandesi, dopo aver perso la finale di coppa del mondo proprio contro gli spagnoli, dovrebbero fargli un favore? In questo caso ne verrebbe fuori quasi certamente un pareggio tra Olanda e Cile che andrebbero a braccetto agli ottavi, con la Spagna eliminata. Ma prima, ovviamente, deve parlare il campo, il cui giudizio è l’unico ad avere peso.

E il campo dice che il Cile è una squadra difficile da affrontare, con qualità individuali, corali e atletiche. Del Bosque, però, dopo i disastri contro l’Olanda non è intenzionato a cambiare formazione. Stessi 11 in campo anche stasera.

Joe Bastianich il 21 giugno all’Eataly Smeraldo con il suo gruppo

Mondiali Brasile 2014 girone Italia, con la Costa Rica Buffon, Abate e Thiago Motta