in

Mondiali di nuoto, Kazan 2015: Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri conquistano l’argento

ARGENTI DI GIOIA. Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri hanno conquistato due splendidi argenti ai mondiali di nuoto in Kazan. La fuoriclasse del nuoto italiano Federica Pellegrini conquista il suo sesto podio consecutivo in un mondiale nella specialità dei 200sl. E il giovane Paltrinieri, battuto dal cinese Sun, è riuscito a vincere la fatica conquistando il secondo posto negli 800sl.

IMMENSA FEDERICA.Era il 2005 quando a Montreal a soli 16 anni Federica conquistava il suo primo podio mondiale, un argento che a quel tempo fece versare a Federica lacrime di rabbia. A 10 anni da quella prima medaglia Federica è salita sul podio dei 200sl sei volte consecutive, consacrandosi regina indiscussa della specialità. Un’impresa mai riuscita a nessuna nuotatrice. Oggi nel giorno del suo ventisettesimo compleanno, la nuotatrice veneta si è lasciata andare a lacrime di gioia.  L’azzurra si è piazzata tra le due americane Katie Ledecky (1’55″16) e Missy Franklin (1’55″49) con un tempo di 1’55″32.

L’ULTIMO MONDIALE. Ai microfoni di Rai Sport Federica Pellegrini confessa la sua grande emozione:”Sono felice. Pensavo di non farcela. Tutti mi dicevano di fare i 400 perché lì la medaglia era sicura mentre i 200 erano troppo veloci. E’ stato importantissimo, per me, riuscire a prendere una medaglia in questa gara a dieci anni dalla prima, nel mio ultimo Mondiale.”

 
 

guerrina piscaglia padre gratien

Guerrina Piscaglia, interrogatorio padre Gratien: la Bruzzone non crede alla svolta

Festival 2015

Festival Estivi 2015, ecco gli imperdibili di agosto