in

Monica Leofreddi e la storia con Antonello Venditti: «E’ vero, l’ho tradito»

Caterina Balivo oggi, 10 aprile 2019, ha ospitato nella sua trasmissione Vieni da me la bellissima Monica Leofreddi. La Leofreddi si è lasciata andare in una lunga intervista proprio nel giorno del suo compleanno. Tra i vari argomenti trattati ha raccontato anche della sua storia d’amore con il cantautore Antonello Venditti. Le rivelazioni che Monica si è lasciata sfuggire sulla sua storia d’amore ormai finita con Venditti hanno lasciato i fan senza parole. Insomma una lunga chiacchierata quella tra Caterina e Monica dove grazie ai diversi cassetti della memoria sono riuscite a ricostruire tutta la vita di Monica sia privata che lavorativa.

Leggi ancora –> Alessia Marcuzzi Instagram: il look che divide i suoi follower

La storia d’amore con Antonello Venditti

Tra i vari cassetti della memoria di Monica Leofreddi è venuto fuori il nome di Antonello Venditti. I due hanno avuto una storia lunga e importate durata ben 9 anni e durante la quale Monica ha stretto anche un forte legame con il figlio di Antonello. Su Venditti Monica ha detto: «Togliamoci questo dente: siamo stati insieme 9 anni non lo ha mai saputo nessuno, non volevo essere la fidanzata di qualcuno. Sono stati anni nell’ombra, ma ho sperimentato un po’ anche la maternità perché Francesco, il figlio di Antonello, ha vissuto con me, molti anni, dai 10 ai 19. Io e Antonello abbiamo vissuto un periodo bellissimo, ma anche molto complicato, me lo sono cercata». La storia finì proprio per colpa di Monica: «L’ho tradito e l’ho lasciato per la persona con la quale l’ho tradito». Poi la Leofreddi ha aggiunto: «Antonello mi ha dedicato Ogni volta dopo la fine della nostra storia e invece prima Settembre».

La sua passione per il calcio

Tanti sono stati gli argomenti trattati durante la lunga intervista a Monica Leofreddi a Vieni da me. Oltre alla storia con Venditti si è anche parlato del suo amore per il calcio e soprattutto per la Roma. Riguardo alla sua vita da tifosa della Roma Monica ha detto: «Ho anche scavalcato una volta. Ero la principessa della Curva Sud. Prima si usava di andare allo stadio dieci ore prima. Si mangiava, si stava insieme. Poi la mia passione è diventata lavoro. Prima alla Domenica Sportiva, poi l’anno dello scudetto 2000-2001 sono passata a Stream. Sono stata una delle prime a parlare di calcio. Chi mi piaceva? Totti, per noi della Roma è qualcosa di più». Poi l’intervista si è conclusa toccando un tema un po’ più delicato, ovvero il melanoma che l’ha colpita. Monica ha così risposto: «Ho tutto scoperto tutto tramite una mappatura di nei. Un esame semplicissimo mi ha salvato la vita. Ho dovuto fare due interventi e non la chemio. Sono passati sette anni e spero che sia finita lì».

Leggi anche –> Claudia Galanti sola dopo la morte di Indila e l’arresto del marito: «Sopravvivo grazie ai miei figli!»

Fabrizio Moro, “Figli di nessuno” «il nuovo album benedetto»: «Ho dovuto faticare. Al posto di Ultimo sarei già morto!»

Wanda Nara, a chi si riferiva nel post Instagram poi cancellato?