in ,

Monsignor Charamsa a OpenSpace: “Questa realtà non può aspettare più guardando i ritardi della nostra Chiesa”

Questa sera, domenica 11 Ottobre 2015, a OpenSpace, il nuovo programma di Italia 1 condotto da Nadia Toffa, andrà in onda l’intervista esclusiva a Monsignor Krzysztof Charamsa che ha recentemente causato un nuovo terremoto all’interno della Chiesa con il suo coming out alla vigilia del Sinodo sulla famiglia. Ai microfoni del programma di Mediaset l’alto prelato ha detto: “Questa realtà non può aspettare più guardando i ritardi della nostra Chiesa”.

Spiegando di essere stato spinto a dichiararsi dal: “bene dell’omosessualità. Non si può vivere nella chiusura senza aria e senza luce” nella prima puntata di OpenSpace Monsignor Charamsa ha anche detto di non sentir di non aver tenuto fede alla promessa fatta quando prese i voti dicendo: “adesso mi sento che ho compiuto la mia missione. Io dovrei essere nella chiesa invitato nella piena accettazione del mio orientamento sessuale e portato e formato ad essere sacerdote”.

Monsignor Charamsa ha poi ribadito il suo appello alla Chiesa chiedendo che “apra gli occhi” sottolineando: “Aprite gli occhi per una parte che disprezzate. Questo Sinodo è su tutte le famiglie. Questa realtà non può aspettare più guardando i ritardi della nostra Chiesa”.

denise pipitone analisi impronte

Denise Pipitone news: la svolta decisiva dopo il messaggio su Facebook a Piera Maggio

imu e tasi, imu e tasi prima casa, imu e tasi addio, imu e tasi abitazione principale, abolizione imu e tasi prima casa

Imu e Tasi addio: verso l’abolizione della tassa sulla prima casa