in ,

Montecassino scandalo in Abbazia, indagato ex abate Pietro Vittorelli

L’abbazia di Montecassino travolta dallo scandalo: indagato l’ex abate Pietro Vittorelli, accusato di avere intascato il denaro destinato alle opere caritatevoli e alle finalità di culto per un totale di 500mila euro.

Il religioso, oggi 53enne abate emerito, con la complicità del fratello Massimo avrebbe sottratto “con prelievi costanti” il denaro, che sarebbe stato riciclato in varie tranche attraverso versamenti su vari conti correnti gestiti dal fratello, nel ruolo di intermediario finanziario, soldi che poi sarebbero tornati nelle tasche dell’abate emerito.

Pietro Vittorelli, abate di Montecassino dal 2007 e 2013, è ora indagato con l’accusa di avere prelevato indebitamente il denaro dell’Abbazia che amministrava per farne un “uso personale”. Oggi la Guardia di Finanza ha eseguito diverse perquisizioni e sequestri di beni “per equivalente” nei confronti dell’ex abate, disposti dal Gip del Tribunale di Roma, Vilma Passamonti, e dal pm, Francesco Marinaro, che si stanno occupando delle indagini.

benedetta parodi

La prova del cuoco ricette: torta di tagliolini di Riccardo Facchini

Ducati SuperSport Superleggera nuovi modelli 2017

Ducati lavora con noi: 200 assunzioni a tempo determinato da gennaio 2016