in ,

Montegiorgio: ritrovata morta l’avvocatessa scomparsa il 15 febbraio

Ritrovata senza vita Loriana Dichiara, l’avvocatessa 57enne scomparsa da Montegiorgio (Fermo nelle Marche) il 15 febbraio scorso. È infatti di poco fa la notizia secondo cui il suo cadavere sarebbe stato rinvenuto nel territorio del Comune di Loreto, all’interno della sua auto, una Fiat punto, nel parcheggio della casa di riposo Pia Casa Hermas, in via Marconi.

Un luogo abbastanza appartato, ideale per togliersi la vita: la donna, stando alle prime ricostruzioni, si sarebbe tolta la vita ingerendo un potente sonnifero sciolto nell’acqua. L’avvocatessa avrebbe lasciato un biglietto per spiegare e ragioni del suo folle gesto. Si è appreso che il suo corpo senza vita sarebbe stato rinvenuto sul sedile posteriore della vettura, in posizione fetale. Accanto, una bottiglietta d’acqua che sarebbe servita alla donna per sciogliere il farmaco in quantità letali.

Esistono anche indiscrezioni sul contenuto del suo bigliettino: la professionista, che pare soffrisse di crisi epilettiche e depressione, avrebbe scritto di non voler essere più curata, e dato il consenso alla donazione degli organi. Sul luogo del ritrovamento sono al lavoro i carabinieri di Osimo.

Totti ritiro

Caso Totti Spalletti, tutto sotto controllo: lo dice un Pupone mai razionale tra campo e microfoni

Totti rinnovo addio Roma

Caso Francesco Totti, futuro con la Roma ad un bivio: rinnovo o addio