in ,

Montella: ‘Fiorentina? L’esonero è arrivato tramite mail’

Nella mattinata di oggi, l’ex tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella, ha rilasciato un veloce intervista a Il Corriere Fiorentino, nella quale è tornato a parlare della sua ex squadre e dell’esonero arrivato dalla famiglia Della Valle. Di seguito le parole dell’attuale allenatore della Sampdoria:

“L’esonero? L’ho saputo via mail, con una lettera firmata dal dg Rogg, che poi mi ha chiamato subito dopo. I motivi? Non li so, o forse sì. Alla società avevo palesato la volontà di non continuare a quelle condizioni, – ha continuato Vincenzo Montella – loro invece, forse per togliere competitor agli avversari, hanno fatto accasare tutti gli allenatori e poi mi hanno mandato via”.

=> LEGGI LE ULTIME NEWS SULLA FIORENTINA

“Sulla clausola invece sono state scritte tante storie. Personalmente la rifarei, perché con i dirigenti della Fiorentina avevamo un gentlemen agreement che per me vale più di tante firme: c’era un patto per non farla rispettare qualora avessi voluto cambiare squadra, ma quell’accordo non è mai stato rispettato. Eppure – ha detto proseguendo Vincenzo Montellaun dirigente già prima dell’estate mi aveva confermato che se avessi voluto mi sarei potuto ritenere libero”.

E su Della Valle, Vincenzo Montella si è espresso in questo modo: “Della Valle? Ci siamo rivisti a settembre per la partita dell’Italia al Franchi, ho provato a chiamarlo tante volte ma sono sempre stato rimbalzato. Alla fine ho smesso, ma la voglia di chiarire resta ancora”.

Written by Giuseppe Cubello

Studente all'Università Magna Graecia di Catanzaro. Innamorato dello sport. Sogno di diventare presto giornalista pubblicista.

MotoGp

Moto Gp, “Carmelo Ezpeleta deve essere arrestato” ecco la bomba dalla Spagna

trivelle referendum 17 aprile

Referendum trivelle 17 aprile: come si vota, dove si vota e chi può votare