in

Monza: donna uccisa dal marito in strada a colpi di arma da fuoco, killer poi si costituisce

Monza donna uccisa in strada dal marito oggi, 19 aprile, intorno alle 13. Un agguato in piena regola. L’aggressore dopo il delitto, avvenuto, a Bovisio Masciago, si è costituito ai carabinieri di Seveso. La vittima è stata trasportata in fin di vita all’ospedale San Gerardo di Monza, ma le ferite riportate al torace erano troppo gravi e non ce l’ha fatta; è deceduta non appena arrivata nella struttura ospedaliera.

Potrebbe interessarti anche: Roma, getta il cane del figlio dal settimo piano e aggredisce la polizia: denunciato

La vittima è una donna di 56 anni. Secondo quanto sta emergendo in queste ore, è stata uccisa a colpi di pistola dal marito, un 57enne, che dopo averla seguita in auto a un semaforo è sceso e ha fatto fuoco. Dopodiché è andato a costituirsi ai carabinieri. Pare che la coppia fosse in crisi da tempo e prossima alla separazione. I coniugi hanno tre figli. L’uomo è stato arrestato.

La esatta dinamica dei fatti è ancora al vaglio degli inquirenti: al riguardo riferisce TGCom 24 “che Valeria Bufo stava probabilmente facendo ritorno a casa a bordo della sua auto quando, in prossimità di un semaforo, è stata raggiunta dal marito, Giorgio Truzzi. E’ ancora da chiarire se la donna sia scesa o meno volontariamente dall’auto prima di essere aggredita a colpi di pistola in mezzo alla strada”.

governo ipotesi incarico fico

Governo news oggi, incarico a Fico: «Viene da una storia di sinistra», dice Cirinnà (PD)

Barbara scomparsa a Napoli: è mamma di 3 figli, famiglia esclude suicidio