in

Moody’s declassa l’Italia: la risposta di Matteo Salvini

Moody’s declassa l’Italia, tagliando il rating da Baa2 a Baa3 con outlook stabile su debito elevato. La decisione del downgrade dell’agenzia, che conclude la revisione avviata il 25 maggio, è appena un gradino sopra il livello dei titoli cosiddetti ‘spazzatura’. Due i fattori chiave: la manovra di governo, che punta a decifit di bilancio più elevati nei prossimi anni e il rapporto debito pubblico/pil che secondo i tecnici dell’agenzia probabilmente si stabilizzerà sempre nei prossimi anni attorno al 130%, contrariamente alle ipotesi previste di riduzione. Ma non solo: con l’andamento del debito pubblico soggetto a prospettive di crescita deboli, il rapporto debito/pil potrebbe ulteriormente aumentare.

“Il governo andrà avanti nonostante le agenzie di rating e i commissari europei e qualche incomprensione interna, faccio esercizio di yoga per superarla e la supereremo”. Questo il commento del vicepremier Matteo Salvini, a margine del Forum Coldiretti a Cernobbio, sul declassamento dell’Italia da parte dell’agenzia Usa Moody’s. “Siamo qui per rispondere ai problemi degli italiani – ha detto – non per far saltare i governi né per impaurirci dai giudizi delle agenzie di rating che in passato hanno clamorosamente dimostrato di fallire i loro giudizi come falliranno questa volta. E’ una buona manovra e andremo fino in fondo”. “L’Italia – ha continuato Salvini – è un paese solido, l’outlook è stabile, mi dicono gli esperti che l’importante è che outlook fosse stabile. E’ un ottimo avvicinamento al derby avere un outlook stabile”.

“Ho il decreto sicurezza e immigrazione che arriva in Parlamento, la legge sulla legittima difesa, l’autonomia, stiamo lavorando alla riforma della Fornero, alla flat tax, figurati se metto in discussione un governo su qualche codice o codicillo su cui i 5 stelle ci hanno ripensato”: con queste parole il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è tornato a escludere una crisi di governo arrivando al Forum Coldiretti di Cernobbio. “Io ho detto ‘non vi va bene?, ve lo siete scritti, ve lo siete letti, avete cambiato idea, ve lo riscrivete e a me va bene’, perché io dalla sera alla mattina non cambio idea”, ha aggiunto Salvini.

Antonietta Bello parla del suo ex Lino Guanciale: «Gli regalo un sorriso!»

“Uomini e donne”: Costantino Vitagliano nuovo cavaliere del trono over?