in ,

Moonlight Film, trama, cast, curiosità sul “Miglior Film” degli Oscar 2017 (FOTO)

Moonlight Film, trama, cast, curiosità sul “Miglior Film” degli Oscar 2017

Moonlight Film passerà alla storia. Non per aver vinto l’Oscar 2017 come ‘miglior film’, ma per essere stato annunciato dopo aver decretato il successo di La La Land. Ma cosa sappiamo sul film drammatico realizzato dal regista Barry Jenkins e distribuito in Italia da Lucky Red? Ecco tutte le curiosità su trama, cast, doppiaggio e tanto altro ancora.

—> TUTTI I VINCITORI DAGLI OSCAR 2017

Moonlight Film: la trama

Moonlight Film, ecco tutta la trama dettagliata del Film Premio Oscar 2017.

Moonlight Film: il primo capitolo

Il primo capitolo è denominato “i. Piccolo” e narra le disavventure di Chiron, un bambino afroamericano chiamato da tutti “Piccolo”, e originario di Liberty City ma con una madre che ama drogarsi e vivere nella lussuria dimenticandosi di prendersi cura di Chiron. Chiron vive con la madre Paula in un quartiere di Miami segnato da droga e violenza.

Per sua fortuna Chiron, dopo l’ennesima fuga dal gruppo di bambini che lo deridono e lo spaventano, si rifugia in una baracca abbandonata e lì, per caso, incontra lo spacciatore Juan, un uomo che si prenderà cura di lui e che gli insegnerà quello che sa della vita. I due diverranno amici e così quel muro di timidezza e di paura di Chiron verso l’uomo verrà meno.

 

—> TUTTO SUL MONDO DEL CINEMA

Moonlight Film: il secondo capitolo

Il secondo capitolo è denominato “ii. Chiron”. Qui ci viene raccontato di un Chiron ormai adolescente, che vive gli stessi problemi del Chiron bambino, anzi forse li vive amplificati. La madre continua a drogarsi e a comportarsi come una meretrice, e per questo Chiron è costretto a rifugiarsi nuovamente a casa di Juan e Teresa per sopravvivere degnamente, ma soprattutto per trovare qualcuno che lo sappia ascoltare e coccolare veramente.

Nel frattempo Juan è morto, non ci è dato sapere né come né quando, e Chiron si ritrova a contare sulla sola Teresa. Prima di andare a scuola, Chiron passa da casa sua e trova la madre in stato di forte agitazione a causa dell’astinenza dalla droga. Una volta visto Chiron la madre lo esorta a dargli i soldi che Teresa aveva dato lui e, seppur con difficoltà, alla fine riesce ad estorcere i soldi al ragazzo.

 

—> TUTTO SUI FILM IN USCITA

 

Moonlight Film: il terzo capitolo

 

 

A questo punto il racconto si interrompe e veniamo catapultati in una realtà in cui Chiron è ormai adulto e gira con l’auto che era di Juan per le strade di Atlanta armato della fedele pistola: ecco l’incipit del terzo capitolo denominato “iii. Black”. Chiron è ormai un muscolosissimo spacciatore di un brutto quartiere di Atlanta e lì cerca di sbarcare il lunario con le sue forze. Di notte ha sempre il pensiero al suo passato, ma anche quest’ultimo non si è dimenticato di lui.

 

Moonlight Film: il cast

Moonlight Film, il titolo vincitore degli Oscar 2017 come miglior film. Ecco chi compone il cast di questa pellicola ‘rivelazione’ della 89esima edizione della Notte degli Oscar.

  • Trevante Rhodes: Chiron
  • Janelle Monáe: Teresa
  • Naomie Harris: Paula
  • André Holland: Kevin
  • Mahershala Ali: Juan
  • Patrick Decile: Terrel
  • Ashton Sanders: Chiron adolescente
  • Alex Hibbert: Chiron bambino
  • Jharrel Jerome: Kevin adolescente
  • Jaden Piner: Kevin bambino

Nella versione italiana, invece, le voci dei protagonisti sono prestate dai seguenti doppiatori:

 

  • Simone D’Andrea: Chiron
  • Stella Musy: Teresa
  • Laura Romano: Paula
  • Gianfranco Miranda: Kevin
  • Roberto Draghetti: Juan
  • Emanuele Ruzza: Terrel
  • Stefano Broccoletti: Chrion adolescente
  • Giulio Bartolomei: Chiron bambino
  • Alex Polidori: Kevin adolescente
  • Lorenzo D’Agata: Kevin bambino

 

oscar 2017 red carpet, oscar 2017 look, oscar 2017 otufit, oscar 2017 abiti

Oscar 2017 look red carpet: ecco gli abiti dei protagonisti [FOTO]

Raffaella Silvestri libero 30enni e risposta di un baby boomer

Raffaella Silvestri e il libro sui 30enni in crisi: la risposta a tono di un “baby boomer”