in ,

Morte David Rossi lettera anonima alla vedova: “Hanno sparato due colpi di arma da fuoco”

Morte David Rossi ultime notizie: una lettera anonima shock è stata acquisita agli atti dalla magistratura. La missiva è stata ricevuta nei giorni scorsi da Antonella Tognazzi, vedova di David Rossi, ex manager del Monte dei Paschi di Siena morto in circostanze mai chiarite precipitando dalla finestra del suo ufficio, il 6 marzo 2013.

A svelare il contenuto della lettera la trasmissione delle Iene del 28 novembre scorso. Questo il contenuto sconvolgente della lettera, il cui autore si firma ‘un vigliacco’, e parla di due colpi di arma da fuoco in maniera tuttavia confusa, decisamente poco chiara.

Morte David Rossi news: nuovo testimone e giallo della valigetta misteriosa, indagini in corso

Ecco le parole contenute nella missiva: 

“Sono in questo letto ormai in procinto di passare ad altra vita, ma è da giorni anzi da anni che vivo con il rimorso di non aver mai detto cose e/o fatti sulla morte di quel povero ragazzo dipendente del Monte dei Paschi di Siena, David Rossi. Ci sono nella vita situazioni che vogliono che siano andate in un modo, mentre invece sono andate in modo diverso, sì, sono stati sparati due colpi di arma da fuoco in quei giorni e io posso scriverlo e a me confermato anche da persone vicine, e probabilmente sparate dall’interno verso l’esterno, dove siano finite le pallottole nessuno lo sa, ma a vista, basta vedere nella parete di fronte alla finestra e chissà che non appaiano. Lascio questa mia memoria in busta chiusa sigillata a persona di mia fiducia che non sa cosa possa contenere, e come da accordi la deve imbustare solamente dopo la mia morte. Il perché del vigliacco? Perché sono una persona umana e volevo vivere una vita tranquilla fino alla mia morte, nella vita si ha paura dei poteri forti. Chiedo perdono”. 

La lettera è stata consegnata dalla vedova di David Rossi in Procura e i magistrati l’hanno acquisita agli atti della inchiesta. Su quel foglio di carta ovviamente saranno effettuati accertamenti sia in merito alla veridicità de contenuto che all’autore di quelle parole. Al momento sono state aperte quattro nuove indagini sul caso, due dalla procura di Genova, che dovrà far luce sui comportamenti dei magistrati senesi, e due dalla procura di Siena.

Seguici sul nostro canale Telegram

giallo di sondrio cadavere svetlana

Cosio Svetlana Balica uccisa dal marito: il movente del delitto è economico? Cosa è emerso in queste ore

Diretta Inter-Napoli

Diretta Inter – Chievo dove vedere in televisione e streaming gratis Serie A