in

Morte di Giulio Andreotti: cala il sipario sul Gattopardo del Novecento

La notizia è recente ma confermata: Giulio Andreotti è morto oggi, nella giornata del 6 maggio 2013. Ancora si sa poco del decesso dello statista più influente e longevo che l’Italia abbia avuto; Andreotti è stato per ben sette volte Presidente del Consiglio, storico esponente della Democrazia Cristiana ha percorso tutto il Novecento della politica nostrana. Prima di assurgere alla carica di Senatore a vita fu anche otto volte ministro della Difesa, cinque degli Esteri, due delle Finanze, bilancio e industria, passò anche per il Tesoro, l’Interno e le Politiche comunitarie.

morto Andreotti

Una creatura quasi mitologica, che lascia calare il sipario dopo 94 anni vissuti da protagonista: un uomo seguito da ombre e luci, magistralmente codificato da Paolo Sorrentino nel film “il Divo”. Divo era soltanto uno dei tantissimi soprannomi che gli vennero affibbiati, fra cui c’era anche “lo zio” legato alle accuse che avvicinavamo il suo nome ad associazioni mafiose. Non c’è mistero italico che non contempli il nome di Andreotti ad esso legato: la sfinge dei corridoi del potere, politico di razza nell’accezione machiavellica del termine, c’era ai tempi del sequestro Moro, durante lo scandalo e le morti “sospette” della P2…golpe, baci sulla guancia sospetti, processi, assoluzioni, Alcide De Gasperi come maestro.

Ma, sopra ogni cosa, quella frase sussurrata “Il potere logora chi non ce l’ha”, divenuta la sua bandiera nonostante la paternità di tale asserzione sia riconducibile al politico francese Charles Maurice de Talleyrand-Périgord. Dopo Tomasi di Lampedusa nessuno come Giulio Andreotti ha raccontato ed incarnato così precisamente il suadente Gattopardo. L’ultimo della sua specie. Se sia un bene o un male non ci è dato affermarlo, ci penseranno nei prossimi giorni coloro i quali prenderanno la rincorsa per santificarlo o metterlo alla gogna. E’ la Storia.

Giulio Andreotti è morto

clio trucchi

Clio Make Up Time prima puntata: make up scintillante per un party