in ,

Morte Lady Diana, il principe Harry rompe il silenzio: dichiarazioni inedite sulla madre

Il principe Harry, per la prima volta dal terribile lutto che colpì la sua famiglia, fa delle rivelazioni sulla morte della madre, la principessa Lady Diana.

Harry era un bambino di 12 anni quando Lady D morì in un incidente d’auto a Parigi, insieme al compagno Dodi Al-Fayed, il 31 agosto 1997. E solo adesso, adesso che è un adulto, è riuscito ad elaborare il dolore per quella tragedia immane e a esternare la sua sofferenza: “Quando è morta mia madre ho seppellito qualsiasi emozione. Per una parte enorme della mia vita non ho voluto pensarci, né parlarne, non ho mai avuto davvero a che fare con ciò che era successo”.

Il principe Harry ha deciso di parlare apertamente della morte della madre in occasione di un documentario dedicato al decimo anniversario di un’organizzazione non-profit che proprio lui ha creato in memoria di Lady Diana, Sentebale, creata nel 2006 per aiutare i bambini affetti da HIV e Aids in Africa.

“Adesso vedo la vita in modo molto diverso da prima”, ha dichiarato il Principe Harry, “Ero solito nascondere la testa sotto la sabbia e lasciare che tutto ciò che era intorno ti facesse a pezzi. E ora per me posso vedere esattamente cosa voglio. Il fatto che sia riuscito a mantenere Sentebale funzionate negli ultimi 10/11 anni è stato fantastico perché adesso ogni altra cosa in cui sono coinvolto ha senso per me e mi ha aiutato a iniziare”. 

 

 

news attentato berlino

Berlino attacco terroristico: indirizzi, contatti e siti utili per viaggiare sicuri

Paola Caruso a Pomeriggio 5

Paola Caruso fidanzato: dopo Lucas Peracchi, la confessione della “Bonas”