in

Morte Marco Vannini news sentenza processo Ciontoli: emesse le condanne, ecco quali

Morte Marco Vannini news sentenza processo Cintoli: la Corte d’Assise di Roma pochi istanti fa ha emesso la sentenza di primo grado a carico degli imputati accusati di omicidio con dolo eventuale a danno del 20enne di Cerveteri, deceduto la notte del 18 maggio 2015 dopo ore di agonia (perché volutamente non soccorso in tempo) dopo essere stato ferito da un colpo di pistola alla spalla esploso “accidentalmente” dal padre della fidanzata, nella casa di Ladispoli dove il giovane si trovava.

Antonio Ciontoli è stato condannato a 14 anni di carcere, 3 anni invece alla moglie Maria Pezzillo e ai loro figli Martina e Federico. Nessuna condanna per Viola Giorgini, che è stata assolta. Questo l’esito della sentenza di primo grado. Disappunto dei presenti in aula e della famiglia che hanno gridato: “Vergogna!”. Gli imputati non erano presenti in aula.

TUTTO SUL CASO VANNINI: GLI APPROFONDIMENTI DI URBANPOST

morte marco vannini

Il Pm Alessandra D’Amore aveva chiesto condanne più severe per gli imputati: 21 anni al capofamiglia Antonio Ciontoli, che dello sparo “accidentale” si è sempre assunto la paternità, 14 anni alla moglie Maria Pezzillo che mentì al telefono all’operatore del 118, 14 anni ai figli Martina (fidanzata della vittima) e Federico, e una pena più lieve, di 2 anni di reclusione, per la fidanzata di quest’ultimo, Viola Giorgini, presente sulla scena del crimine quando partì il colpo di pistola.

 

 

 

 

Concorso Miur 2018 bando: 253 posti disponibili, ecco prove e scadenza domanda (GUIDA COMPLETA)

KFC Italia lavora con noi 2018: 3mila assunzioni in vista, ecco come lavorare nella catena fast-food