in ,

Morte Marco Vannini processo news: per la madre tutti colpevoli, non solo Antonio Ciontoli

Morte Marco Vannini processo ultime notizie: riprenderà domani, giovedì 26 ottobre, il processo sulla morte del 19enne di Cerveteri deceduto la notte a cavallo tra il 17 e 18 maggio 2015, giunta dopo ore di agonia per essere stato colpito da un proiettile esploso da un’arma che Antonio Ciontoli, padre della fidanzata della vittima, stava maneggiando nella sua abitazione a Ladispoli.

Cosa davvero accadde quella notte nell’abitazione il processo e le indagini non sono stati ancora in grado di ricostruire chiaramente. Antonio Ciontoli si è addossato da subito la responsabilità dello sparo, a suo dire partito accidentalmente, ma in realtà le responsabilità effettive (dello sparo ma anche del ritardo nei soccorsi dato al povero Marco) di quanto accaduto sono pressoché sconosciute. In casa al momento dello sparo oltre a lui e al povero Marco Vannini, la moglie Maria Pezzillo, la figlia Martina, il figlio Federico e la fidanzata Viola Giorgini.

Due giorni fa è iniziata l’audizione degli imputati: si è cominciato con le deposizioni di Viola Giorgini (accusata di omissione di soccorso) e del fidanzato Federico Ciontoli, figlio di Antonio, che insieme ai genitori e la sorella Martina deve invece rispondere dell’accusa di omicidio volontario con dolo eventuale. Finora i due testi con la loro ricostruzione hanno indignato i genitori del povero Marco, che hanno bollato le loro deposizioni come “mere menzogne”. Interrogatori che per mamma Marina rasentano il ridicolo e sono figli di una ‘versione ufficiale’ che in questi due anni gli imputati hanno avuto tutto il tempo di pianificare nel minimo dettaglio.

>>> Morte Marco Vannini processo news: Viola Giorgini e Federico Ciontoli si contraddicono <<<

“Il caso Vannini si chiuderà con la superperizia”, così Marina Conte dopo l’udienza di due giorni fa in cui si sono ascoltate le testimonianze di Viola Giorgini e Federico Ciontoli. “Le colpe vorrebbe prendersele solo Antonio, ma sono colpevoli tutti allo stesso modo. Si è sfiorato il ridicolo con le deposizioni. Insopportabile sentire cosa dicono di Marco, sarebbero più dignitosi se dicessero la verità“.

Il Paradiso delle signore FanPage 26 gennaio

Il Paradiso delle Signore 2 nona puntata anticipazioni: Teresa chiede a Pietro Mori di fingere

L'eredità questa sera non va in onda

L’Eredità stasera non va in onda: fino a quando proseguirà Don Matteo 9