in ,

Morto Bendjelloul, il regista di «Searching for Sugar Man»

Sono ancora da accertare le cause della morte del regista 36enne Malik Bendjelloul, trovato senza vita nella notte tra il 13 e il 14 maggio 2014 a Stoccolma.

Oscar 2015(2)

L’artista era stato insignito dell’Oscar nel 2013 per il documentario «Searching for Sugar Man» dedicato al cantante e chitarrista di origini sudafricane Sixto Rodriguez, di cui si sono curiosamente perse le tracce nel paese natale.

Bendjelloul era nato il 4 settembre del 1977 vicino a Malmo, nel Sud della Svezia. Dopo aver studiato giornalismo all’Università Linnaeus di Kalmar, ha lavorato come inviato in giro per il mondo, traendo anche l’ispirazione per il documentario sullo «Sugar Man». Un lungo lavoro di quattro anni, coronato poi dal successo.

Per il momento è stata esclusa l’ipotesi di morte violenta.

(fonte: Il Corriere; autore dell’immagine Swedennewyork, da Flickr.com)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Ranocchia Italia

Mercato, Inter: la situazione di Andrea Ranocchia

Bio-supermercato

Berlino: apre il primo supermercato che vende tutto sfuso senza imballaggi