in

Morto il giornalista italiano ferito a Strasburgo: Antonio Megalizzi non ce l’ha fatta

Attentato a Strasburgo ultim’ora: Antonio Megalizzi è morto. Purtroppo il 28enne giornalista italiano rimasto gravemente ferito nell’attentato di tre giorni fa a Strasburgo non ce l’ha fatta. Nelle scorse il bilancio dell’attacco terroristico al mercatino di Natale si era ulteriormente aggravato: le 3 vittime nelle scorse ore erano diventate quattro. Poco fa la quinta, il nostro connazionale, giunto in ospedale in condizioni disperate: il killer Cherif Chekatt (ucciso ieri sera in un blitz dalle forze speciali) aveva puntato alla testa delle vittima. Fonti della Farnesina hanno confermato il decesso del giornalista.

Killer Strasburgo ucciso in blitz polizia: ecco dove si nascondeva

Antonio era stato raggiunto da un proiettile alla nuca, che per la posizione delicata in cui si trovava era stato giudicato dai medici inoperabile. Il giornalista di ‘Europhonica’ era in coma da allora e la famiglia e l’Italia tutta in questi giorni aveva sperato in un miracolo. Purtroppo ogni speranza si è dissolta in questi minuti con l’arrivo della notizia del suo decesso.

Leggi anche: Antonio Megalizzi: la drammatica testimonianza delle colleghe con lui al momento dell’attentato

 

Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha commentato così la drammatica ultim’ora: “La morte di Megalizzi rattrista, uniti nel dolore” – “E’ una notizia che ci rattrista molto. Un pensiero di grande affetto e molto commosso va alla sua ragazza, ci dobbiamo unire tutti in questo dolore”. Così il premier in conferenza stampa dopo il Consiglio Ue.

 

Svolta sul caso davide cervia aggiornamenti

Rapimento Davide Cervia: il ministro Trenta vuole istruire una commissione parlamentare d’inchiesta

Diretta Inter-Udinese: dove vedere in diretta TV e streaming la Serie A