in

Morto il tifoso dell’Inter rimasto gravemente ferito prima della partita Inter-Napoli

Morto il tifoso dell’Inter investito da un van prima della partita Inter-Napoli di ieri sera, 26 dicembre, al Meazza. La notizia è stata confermata dalla Questura proprio in questi minuti. L’uomo, un 35enne, era rimasto gravemente ferito durante gli scontri verificatisi prima dell’incontro Inter-Napoli a San Siro. Soccorso e ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Carlo, è deceduto poco fa.

AMBULANZA SOCCORSI

Il tifoso era stato investito da un van, durante gli scontri fra tifosi delle due squadre di calcio scoppiati in via Novara intorno alle 19,30, un’ora prima del fischio di inizio dell’incontro a San Siro. Il van, su cui viaggiavano i supporter partenopei, era stato bloccato da un gruppo di ultras dell’Inter, con mazze e catene. Secondo la ricostruzione fatta, i tifosi del Napoli sarebbero scesi dal mezzo e sarebbe scoppiata una colluttazione, durante la quale un supporter partenopeo è stato accoltellato in modo lieve a un fianco.

FOTO DA TWITTER

A quel punto gli ultras napoletani sono risaliti sul van e ripartendo avrebbero travolto il tifoso interista deceduto, ricoverato in codice rosso dalla serata di mercoledì. Negli scontri sono rimasti feriti altri quattro tifosi napoletani, colpiti con arma da taglio.

Potrebbe interessarti anche: Sparatoria nel Ragusano: uccide il fratello della sua compagna poi si costituisce

Terremoto Catania ultime news: nuove scosse nella notte, ma lo sciame sismico è in attenuazione

Nina Moric festeggia il Natale insieme a Fabrizio Corona: la dura reazione di Luigi Favoloso