in ,

Morto lo scrittore Tom Clancy, autore di “La grande fuga dell’Ottobre Rosso”

Thomas Leo Clancy Jr, al secolo Tom Clancy, è morto oggi nella sua città, Baltimora, dove era nato nel 1947. Autore e sceneggiatore, lo legava al cinema una profonda linea diretta. Molti dei suoi libri, che saranno ricordati non certo per il valore letterario, ma per la riuscita commerciale, sono stati tradotti in film, e videogiochi. Scrittore dal piglio militare, esperto dei meccanismi dell’amministrazione americana, di armi e di esercito.

Clancy Tom

Fu La grande fuga dell’Ottobre Rosso, sullo schermo diventato Caccia a Ottobre Rosso, a dargli la notorietà nel 1984. Il guru del techno-triller, possedeva una capacità descrittiva dei particolari notevole, specie quando si trattava di armi o tecnologie militari. Insieme a Craig Thomas e Michael Cricton, oltre a condividere l’invenzione del genere di grande successo di cui sopra, condivideva anche le prime posizioni delle classifiche di vendita in tutto il mondo.

Dopo i diciassette titoli, diventati best seller, stava per pubblicare un nuovo lavoro, Command authority. Uomo di destra, amico di diversi presidenti degli Stati Uniti e sostenitore incallito delle armi, viveva in una tenuta sul mare a Baltimora. Molti lettori affezionati lo piangeranno, insieme al suo editore.

Seguici sul nostro canale Telegram

Petr Cech

Chelsea: solo tanta paura per Petr Čech

NBA 2k14 LeBron James

NBA 2K14: il 4 ottobre 2013 l’uscita ufficiale, novità epocali