in ,

Morto Michele Ferrero, il patron della Nutella si è spento a 89 anni

Si è spento a 89 anni il patron della Nutella, Michele Ferrero, proprietario dell’omonimo gruppo dolciario. L’uomo, che era malato oramai da molti mesi, è morto poche ore fa a Montecarlo. A dare la notizia è stata la stessa azienda di Alba, fondata dai Ferrero molti anni fa. La famiglia ha deciso di allestire la camera ardente proprio all’interno dell’azienda fondata dal padre di Michele, Pietro Ferrero, un’azienda che ha rappresentato la fortuna della loro famiglia.

Il mondo dell’industria italiana piange così uno dei suoi esponenti più rappresentativi. È stato proprio lui che ha portato ai vertici l’azienda fondata nel 1946 dal padre, facendola diventare uno dei principali gruppi dolciari a livello mondiale. Michele Ferrero nel 1983 ha anche fatto nascere la Fondazione Ferrero che, oltre ad occuparsi degli ex dipendenti, si è sempre occupata di promuovere iniziative culturali e artistiche. Il legame con la sua azienda era dunque molto stretto: per questo la famiglia ha voluto che fosse allestita proprio ad Alba la camera ardente. La data dei funerali non è stata ancora resa nota.

Uomini e donne: Andrea Cerioli e Valentina Rapisarda, primo San Valentino insieme

Fiorentina-Inter 5-4

Sassuolo – Fiorentina risultato finale: 1 a 3 highlights, sintesi, video gol