in ,

Morto a Napoli dopo febbre alta: non è meningite la causa del decesso

Salvatore Arvore, il 46enne morto ieri a Fuorigrotta, nel Napoletano, contrariamente a quanto si era temuto e sospettato, non è deceduto per meningite.

Febbre alta da giorni e poi un repentino aggravarsi delle sue condizioni ieri sera lo hanno portato alla morte. In queste ore la Asl Napoli 1 Centro ha reso noto il risultato delle analisi per verificare se le cause del decesso fossero da addebitare alla meningite da meningococco.

L’esito è stato negativo: la morte del paziente è sopraggiunta “per fibrillazione ventricolare in soggetto già cardiopatico”. Spiegano i medici nella nota ufficiale diramata qualche ora fa, che “l’accadimento non può essere collegato a decesso per malattia infettiva da meningococco”.

iPad Pro 2 data uscita news e scheda tecnica

iPad Pro 2 data uscita news: caratteristiche e scheda tecnica del nuovo device Apple [VIDEO]

Capodanno 2017 idee last minute low cost

Capodanno 2017 idee last minute: le migliori offerte low cost in Italia