in ,

Mosche in casa: come fare una trappola fai da te

Certamente la bellezza di poter tenere le finestre aperte durante l’estate non ha eguali ma, con il caldo e l’umidità, prolifera il numero di mosche che in un batter d’occhio entrano in casa. Soprattutto se si sta mangiando o si ha del cibo all’aperto si tratta di un problema molto fastidioso e poco igienico che però si può attenuare con qualche rimedio naturale fai da te; se anche questi rimedi non dovessero funzionare potreste pensare di creare una trappola per le mosche fai da te in modo tale da eliminare questi fastidiosi insetti prima che entrino in casa: ecco cosa vi serve e come farla.

Per una trappola molto semplice quanto efficace da tenere sul tavolo o vicino quando state mangiando all’aperto o con le finestre aperte sono sufficienti come materiali un barattolo di vetro (quello delle conserve va benissimo), del cartoncino, dello scotch, della birra e un po’ di zucchero. Per fare la trappola per le mosche ed evitare che questi fastidiosi insetti entrino in casa è sufficiente versare la birra e qualche cucchiaio di zucchero nel barattolo in vetro, poi formare un cono con il cartoncino e fermarlo con lo scotch; a questo punto inserite il cono rivolto verso il basso nel barattolo senza che esso tocchi il composto di birra e zucchero.

Avendo vicino questa trappola, le mosche saranno attirate dalla presenza dell’anidride carbonica ma soprattutto da questo tipo di odori a loro molto gradevoli: ad esempio la birra e lo zucchero potrebbero essere sostituiti da qualche pezzetto di mela tagliata: in questo modo vi eviterete in modo definitivo il problema delle mosche in casa in estate.

accadde oggi thomas mann

Accadde oggi, 12 Giugno 1955: il mondo diceva addio a Thomas Mann, premio Nobel per la letteratura

risultati 11 agosto Rio 2016

Olimpiadi Rio 2016, Italia: risultati di Giovedì 11 agosto