in ,

Mostra del Cinema di Venezia 2015: “Anomalisa”, la trama del film di Charlie Kaufman e Duke Johnson

Un uomo paralizzato dalla banalità e dalla vuotezza della vita, in cerca di una scossa che possa farlo rivivere davvero. E’ lui il protagonista del film in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia che porta il titolo di “Anomalisa” e presentato oggi davanti alla folla di giornalisti e fotografi.

Si tratta del primo lungometraggio animato realizzato da Charlie Kaufman, già scritto nel 2005 e geniale per il suo saper rappresentare la monotonia umana che improvvisamente viene spezzata dalla voce di Lisa. Il film racconta la storia di un oratore motivazionale che riesce a rendere più felice la vita di tutti coloro che incontra, rendendo sempre più triste e monotona la sua esistenza.

Grazie alla voce anomala di Lisa, una donna in grado di contraddistinguersi dalla massa, il film subirà una svolta tutta in positivo che si tradurrà nella vitalità ritrovata dall’uomo. Una storia d’amore resa ancora più preziosa dalla campagna di fundraising che ha dato vita al film. Il film animato infatti non è stato finanziato da nessuna casa di produzione ma ha ricevuto il denaro necessario da Kickstarter, un sito web di crowdfunding per progetti creativi.

afro chador

Venezia 72: look afro per il cast di “Tanna”, è l’anno della moda cultural chic

tagli vip

Capelli 2015 tendenze: i 3 tagli corti delle stars più belli per l’autunno 2015